Un’opera d’arte insolita e realistica su una parete esterna della facoltà che mostra l’artista che marca il suo territorio

Tisseren, o “Il pisciatore”, una scultura in bronzo del 2005 di Claus Carstensen, può sembrare realistica a prima vista quando viene collocata all’esterno dell’edificio accademico Panum di Copenaghen, accanto a un muro di mattoni rossi. Avvicinandosi alla figura maschile che urina, l’iniziale divertimento si trasforma in meraviglia quando si notano i tratti minuti che ricordano una statua umana che si esibisce per strada. La visione di quest’opera d’arte pubblica e realistica è quindi strana.

Al di là del semplice impatto visivo, la scultura di Carstensen esplora l’idea di “territorio”. L’autoritratto dell’artista raffigura un aspetto distinto della condizione umana: marcare il territorio. Questa impressione in bronzo sfida le nozioni convenzionali di arte all’aperto commentando il potere, l’espressione di sé e gli istinti umani.

Secondo questo articolo, importanti artisti danesi hanno elogiato il Panum Institute per aver installato l’opera d’arte di Claus Carstensen, che ha fatto riflettere. La ritenevano audace e allo stesso tempo modesta, resa ancora più notevole dal fatto che si trattava di una scultura che sembrava urinare all’interno dell’edificio dell’università.

Tisseren è una delle tre sculture di Carstensen che appartengono a questa serie. Le altre due, a pochi metri di distanza, raffigurano l’artista in modo simile. Una è raffigurata come “Il puntatore”, che sta saldamente in piedi su una sedia e gesticola in avanti come per rivendicare la proprietà. L’altro, noto come “L’accovacciato”, è seduto in contemplazione con le mani che coprono la testa ed è impegnato in un conflitto interiore.

>>>  La mostra sui servizi igienici di Jemima Sara

Il “Tisseren” è aperto 24 ore su 24 e si trova all’esterno dell’edificio Panum, che ospita la Facoltà di Scienze mediche e sanitarie. Per raggiungerla, prendere gli autobus 6A, 15E, 150S, 184 o 185 fino alla fermata fuori dal Campus di Nørre (Tagensvej), oppure prendere la metropolitana rossa M3 circle line fino a Nørrebros Runddel e camminare per 15 minuti dalla stazione.