un gabinetto appeso all’ala di un F/A-18 Super Hornet della Marina Militare

Ci sono molti luoghi in cui si può immaginare di trovare un gabinetto, ma probabilmente non avete mai pensato di vederne uno sotto l’ala di un aereo.

È quello che è successo con il nuovo F/A-18E Block III Super Hornets presentato dai Navy Strike Fighter Squadron 25 (alias VFA-25 “Fist of the fleet” [pugno della flotta]) dove sotto le ali hanno veramente posizionato un WC, simile a una bomba aria-terra.

Sembra uno scherzo molto divertente, tuttavia non si tratta di una novità, ma di una citazione di un fatto accaduto durante la guerra del Vietnam.

Secondo questo articolo, la storia risale al 4 novembre 1965, quando alcuni vietnamiti scoprirono un oggetto molto strano che sembrava essere caduto dal cielo. Sembrava una bomba, ma era bianco come un gabinetto. Infatti, si trattava proprio di un WC.

Un VA-25 A-1 Skyraider aveva sganciato la tazza durante una missione nel Delta del Mekong, nel Vietnam del Sud. Il velivolo proveniva dalla Dixie Station, una base di portaerei nel Mar Cinese Meridionale, e il comandante Clarence “Bill” Stoddard ne era il pilota.

Stoddard iniziò a preparare i piani di attacco man mano che si avvicinava all’obiettivo. Secondo il Forward Air Control, il pilota lesse l’elenco delle armi di cui era dotato l’aereo e, alla fine dell’elenco, vide scritta “un’operazione denominata in codice Sani-flush”. (Una fusione tra le parole Sanitary e Flush [Sanitario e Sciacquone]).

La storia dello sgancio del gabinetto è stata raccontata dal capitano Clint Johnson, il pilota di un altro VA-25 A-1 Skyraider. Il water era rotto e sarebbe stato comunque abbandonato in mare. Tuttavia, altri piloti decisero di salvarlo, camuffarlo da bomba e sganciarlo in ricordo dei 6 milioni di libbre (circa 2.700.000 Kg) di munizioni sganciate dall’aviazione americana. Il team di controllo aereo ha dichiarato che la bomba ha emesso un fischio durante la discesa e che ha quasi colpito l’aereo quando si è staccata. Inoltre, per riprendere il lancio è stata utilizzata una videocamera montata sull’ala.

>>>  Il riciclaggio delle acque reflue è in crescita

Johnson ha raccontato: “Abbiamo ricevuto un messaggio 1MC dal ponte, “Cosa diavolo c’era sull’ala destra del 572?””, proprio mentre il gabinetto veniva sganciato. “Ci sono state molte battute con l’intelligence aerea riguardo a una guerra batteriologica. Vorrei che avessimo conservato il filmato”.

Un’altra particolarità di quella missione fu che l’aereo fu chiamato “Paper Tiger II”, un nome temporaneo solo per quel volo, mentre il motivo per cui c’è una lettera ‘E’ sulla tazza è per indicare che l’unità è stata premiata con il Battle Effectiveness Award.

La competizione Battle “E” si svolge per migliorare e valutare la preparazione al combattimento del comando e dell’intera Forza Armata, nonché per onorare le prestazioni eccezionali del comando. Il requisito per l’assegnazione del Battle “E” è la prontezza generale dell’equipaggio a svolgere il proprio compito di combattimento.

Ad ogni modo, qual è il motivo per aver riposizionato tale ‘bomba’ su un aereo?

Il CWO3 Wayne Toth, membro del VFA-25, ha fornito anche alcune informazioni su come un nuovo gabinetto è stato riposizionato sotto l’ala dell’aereo:

“Sono l’artigliere dell’attuale VFA-25. Abbiamo avuto un cambio di comando e abbiamo deciso di replicarlo. Questa volta su un nuovissimo BLOCK III Super Hornet”.

“Uno dei miei AO3 (AO3 Meagan Rickets) ha preso un gabinetto dal mercato, e io ho tagliato il bordo, ho usato le alette del Mk 76, ho realizzato il blocco di coda con gli scarichi di più asciugatrici, e il nostro Controllo Corrosione ha realizzato gli adesivi”.

Il 16 settembre 2022, presso la Naval Air Station Lemoore, dove era esposta con orgoglio la replica di uno storico gabinetto, si è svolta una cerimonia per il cambio di comando. Il Comandante Mark “IROC” Tedrow, un ex Blue Angel, è succeduto al Comandante Kristen Hansen come pilota del VFA-25 durante l’evento. È stata l’occasione ideale per ripercorrere in modo spensierato l’illustre passato dello squadrone.

>>>  Le regole dei bagni dei reali

Questa è stata l’occasione per riproporre il gabinetto come bomba.

Foto: Wayne Toth\midwaysailor.com