Un bagno e cucina trasportabili per uso militare danno problemi di scarico

Collins Aerospace Systems e Knight Aerospace hanno introdotto un innovativo sistema, caricabile e scaricabile, chiamato Air Transportable Galley Lavatory System (ATGL), ossia un bagno e cucina trasportabili per aerei da trasporto militare che rende possibile sostituire rapidamente sistemi più costosi da mantenere, con una soluzione moderna per servire il personale militare durante lunghe missioni.

Il nuovo ATGL è un sistema universale che contiene una cucina completa e due gabinetti su un pallet personalizzato che può essere caricato a bordo di qualsiasi aereo da trasporto, tra cui il C-130, il C-17 e il KC-46, su una inclinazione direzionale da 108″ o 88″.

La cucina offre varie opzioni personalizzabili poiché i clienti possono decidere la combinazione preferita di frigoriferi, caffettiere, forni e microonde da abbinare ai due gabinetti dotati dell’avanzato sistema di scarico a vuoto di Collins e al gabinetto Agile, aumentando le misure sanitarie a bordo dell’aereo ed eliminando l’uso di sistemi con fluido blu che si affidano a speciali camion di servizio per scaricare i rifiuti dopo ogni volo. Il pallet fornisce una piattaforma robusta, di alta qualità e durevole per il gabinetto e la cucina, ma allo stesso tempo si interfaccia con il sistema di movimentazione del carico dell’aereo senza la necessità di ulteriori punti di attacco.

https://www.intelligent-aerospace.com/military/article/14186313/mobile-galley-lavatory-military-aircraft
ATGL

Tuttavia, si è scoperto che il Boeing KC-46 rischia la perdita di acque reflue nella cabina utilizzando questo bagno pallettizzato, rendendo il velivolo impossibilitato a condurre voli a lunga distanza con un gran numero di passeggeri fino a quando il bagno non sarà modificato.

La questione è emersa perché l’ATGL non può essere caricato e collocato nel suo orientamento normale, dato che il problema deriva dai binari di carico e dai bloccaggi del KC-46 che non sono larghi come altri aerei da carico dell’Air Force. L’ATGL è invece ruotato di 90° per adattarsi all’interno di un KC-46, ma la valvola anti-spruzzo del bagno non funziona correttamente mentre è in quell’orientamento.

>>>  Disegna un cesso per la NASA e vinci $20.000

Tutto ciò potrebbe far colare i rifiuti del gabinetto nella cabina ogni volta che il velivolo sale o scende di quota. Secondo quanto riferito, il problema è stato scoperto durante i test a terra e non è considerato un difetto tecnico del KC-46 poiché il contratto del 2011 dell’Air Force con Boeing non ha vietato all’azienda di consegnare un velivolo con un sistema di binari di carico più stretto. In definitiva, l’Air Force intende risolvere il problema sviluppando una nuova valvola per l’ATGL, ma finora non è stata progettata, testata o messa in campo nessuna sostituzione.

“L’ufficio del programma KC-46 prevede di modificare 6 ATGL nel corso delle prossime 12 settimane per far fronte alla crescente domanda da parte della compagnia del KC-46A mentre inizierà un periodo di utilizzo operativo limitato al sostegno del Comando dei Trasporti degli Stati Uniti”, ha affermato il tenente Emma Quirk. “Queste 6 unità che verranno sistemate saranno equamente divise tra McConnell [Air Force Base], Pease [Air National Guard Base], e Seymour Johnson AFB”.

L’ATGL è in servizio dagli anni ’80, ha aggiunto Quirk. Fornisce lo spazio e la potenza per assicurare due pasti e uno spuntino per 160 persone, oltre a 2 bagni che possono gestire circa 15 ore di utilizzo, secondo il seguente video istruttivo dell’Air Force sul sistema.

Il KC-46 può ancora trasportare 112 passeggeri, anche senza l’ATGL a bordo. Tuttavia, poiché il bagno costruito nel KC-46 ha una capacità limitata, non avendo la possibilità di aggiungere un sistema di bagni pallettizzati potrebbe rendere più difficile per l’Air Force realizzare voli a lungo raggio con molti passeggeri a bordo.

>>>  Dalla latrina eco-sostenibile al museo dei gabinetti

Fonte defensenews.com