La famosa azienda giapponese di bagni è sempre un passo avanti

TOTO è la più grande azienda produttrice di sanitari al mondo, fondata nel 1917 e nota per aver sviluppato il Washlet, il tipico bidet giapponese incorporato all’interno del gabinetto. E quest’anno, dal CES 2021 (non CESS), ha presentato nuove importanti caratteristiche per i propri servizi igienici che completano una già lunga lista di funzioni.

Sappiamo che i bagni giapponesi sono sempre stati i più tecnologici e avanzati del mondo. E per molto tempo sono stati limitati al mondo giapponese, ma ora cominciamo ad essere influenzati anche in occidente dalle loro innovazioni. Da un lato perché ci siamo abituati ad avere la tecnologia in ogni cosa, e dall’altro perché ci troviamo di fronte a problemi come l’igiene e l’ecosostenibilità per i quali la tecnologia dà una mano.

I gabinetti TOTO hanno le caratteristiche più avanzate nel loro campo, a partire dal loro WASHLET+: I WASHLET hanno reso famosi i gabinetti giapponesi rendendo superflua la carta igienica. Questo nuovo WASHLET+ con tecnologia AIR-IN WONDER WAVE invece, utilizza gocce d’acqua ricche d’aria per produrre una sensazione di lavaggio più confortevole e una pulizia con un minor consumo d’acqua. Inoltre, l’acqua viene riscaldata istantaneamente, quindi non bisogna preoccuparsi di esaurire l’acqua calda.

Inoltre, il loro Washlet ha diversi tipi di getto d’acqua per la pulizia posteriore e anteriore, si può infatti scegliere tra: morbido, ampio, oscillante e pulsante. La completa personalizzazione permette di regolare la posizione della bacchetta del Washlet e la pressione dell’acqua per ottenere risultati e sensazioni ottimali. In più, la bacchetta, realizzata in resina di alta qualità, è estremamente resistente allo sporco e alle macchie, ed è attaccata al sedile, non alla tazza, per cui i residui hanno meno probabilità di raggiungerla. E come se non bastasse, la bacchetta è anche autopulente.

>>>  I bagni a combustione aiutano la sostenibilità sull'isola di Coconut

Le particolarità però non finiscono qui. È stata infatti data ulteriore importanza al materiale della tazza usando CEFIONTECT: uno smalto nanotecnologico che fissa la porcellana con una barriera ionizzata, creando una superficie super-scivolosa e non porosa che respinge la materia, le muffe e i funghi. CEFIONTECT è idrofilo, quindi l’acqua si distribuisce facilmente sulla tazza del water, e le particelle di sporco si lavano facilmente anche grazie al design RIMLESS (senza bordi) che non lascia spazio ai residui e rende la pulizia molto più facile.

Ma anche lo sciacquone non è come gli altri perché, con il getto d’acqua dinamico di TORNADO FLUSH, l’acqua si scarica vicino alla parte anteriore della tazza del water e va a finire in un canale ristretto lungo un tornante. Così, con una pressione sostenuta dell’acqua, pulisce completamente le aree dove i residui si accumulano più facilmente e poi sciacqua l’intera tazza con un potente flusso d’acqua che rotea a 360 gradi.

Un’altra importante innovazione è EWATER+ ossia l’acqua elettrolizzata che entra in casa fluendo attraverso anodo e catodo. Si crea così una soluzione delicata di ipoclorito di sodio che poi fluisce nel sanitario per essere utilizzata per mantenere il prodotto più igienico e pulito dopo ogni utilizzo.

In aggiunta, c’è la funzione PREMIST che spruzza automaticamente l’acqua sulla superficie della tazza interna del water prima di ogni utilizzo. Grazie alla natura idrofila della ceramica, i residui si sciacquano via più facilmente. Anche la bacchetta del Washlet si lava automaticamente con EWATER+ prima e dopo ogni utilizzo. Questa pulizia precisa avviene sia all’interno della bacchetta che all’esterno. Anche quando il sanitario non viene utilizzato, la bacchetta si pulisce periodicamente per garantire condizioni igieniche costanti.

Oltre a questo comodo e utile equipaggiamento, i gabinetti TOTO includono altre caratteristiche per assicurare un bagno completo e confortevole come: la luce soffusa per illuminare il gabinetto quando è buio, il coperchio ad apertura\chiusura automatica, il sedile riscaldato, il deodorante, lo sciacquone automatico e un sistema di asciugatura ad aria da utilizzare dopo la pulizia. In questo modo si può anche risparmiare perché non si ha più bisogno di carta igienica o di salviette e asciugamani. Inoltre, si risparmia acqua anche durante lo scarico, grazie al sistema HYBRID ECOLOGY SYSTEM che combina due innovativi flussi d’acqua: uno dall’impianto idraulico e uno da un piccolo serbatoio all’interno del gabinetto per massimizzare l’efficienza dello scarico. Utilizzando una quantità minima di acqua, il sistema HYBRID ECOLOGY SYSTEM è talmente efficace nella rimozione dei residui che non è mai necessario un secondo scarico. Inoltre, la potenza di risciacquo rimane elevata indipendentemente da quanto in alto si trovi il bagno in un edificio.

>>>  Porte dei bagni apribili col gomito per maggiore igiene

Uno dei loro nuovi prodotti incorpora anche ACTILIGHT, una luce UV che quando il coperchio si chiude si accende e crea una reazione fotocatalitica all’interno della tazza per aiutare a ridurre la quantità di depositi e contaminanti che possono rimanere all’interno.

L’innovazione di TOTO ha introdotto anche il concetto di WELLNESS TOILET che introduce la tecnologia a sensori per misurare le bio-caratteristiche di chi utilizza il water. Non si tratta per nulla di qualcosa di invasivo. In realtà non è necessario fare nulla di diverso dal sedersi e andare in bagno come si fa normalmente, tuttavia il sanitario stesso inizierà a raccogliere dati in base al vostro utilizzo del gabinetto e sarà in grado di tenere traccia del vostro comportamento ogni volta che andrete in bagno, in connessione con un’app. L’analisi del comportamento viene raccolta attraverso una serie di sensori che TOTO sta ora testando e che costituirà l’essenza stessa di quello che si crede sarà il futuro dell’esperienza in bagno. Non sappiamo ancora come il gabinetto vi riconoscerà, se con l’app o rilevando la vostra impronta anale.

E per quanto riguarda il punto di vista ecologico, TOTO utilizza la tecnologia ECOPOWER per i suoi nuovi prodotti. Così, ogni volta che si usa un gabinetto, un orinatoio o un rubinetto, una microturbina gira e crea elettricità. Questa elettricità fa poi funzionare il dispositivo ad ogni successivo utilizzo. E per di più, ora hanno anche incorporato l’IoT (Internet of Things)[Internet delle Cose] nel sistema che fornisce ai responsabili delle strutture la possibilità di tenere traccia di ogni bagno, di ogni orinatoio, di ogni rubinetto, di come viene utilizzato e di quanto spesso viene utilizzato per fornire al personale di custodia l’opportunità di essere più efficiente nel mantenere le caratteristiche igieniche delle zone bagno.

>>>  10 strategie alternative per pulire il gabinetto

Tuttavia, poiché stiamo avendo una maggiore attenzione all’igiene, TOTO si è concentrata maggiormente sui PRODOTTI TOUCHLESS: oggi i consumatori sono fortemente preoccupati per la trasmissione di malattie infettive quando usano i servizi igienici negli aeroporti, nei centri commerciali, nelle scuole, negli uffici e in altre strutture. Vogliono essere sicuri di poter utilizzare i bagni pubblici in tutta sicurezza senza la preoccupazione di venire a contatto con malattie infettive come il coronavirus. Quindi, i servizi igienici TOTO “senza tocco” consentono agli utenti di lavarsi e asciugarsi le mani senza toccare il gabinetto, l’orinatoio, il rubinetto, il dispenser di sapone o l’asciugamani. Di conseguenza, sanno di poter utilizzare il bagno in modo sicuro e di ridurre significativamente il rischio di diffusione di malattie infettive.

Chissà se lo stile dei bagni giapponesi si diffonderà in tutto il mondo?

Fonte techpublic.com; totousa.com