Sveliamo il mistero

A volte usiamo o vediamo qualcosa ogni giorno e lo diamo per scontato, ma se ci fermiamo un momento a pensare a cosa serva, non sappiamo rispondere. È il caso dell’asse del gabinetto con l’apertura sul davanti (a forma di U) che è possibile trovare in alcuni bagni pubblici, specialmente all’estero. Ma a cosa serve?

Torniamo indietro almeno fino al 1955, quando l’American Standard National Plumbing Code (ASNPC) (la regolamentazione riguardante gli standard per l’idraulica a livello nazionale in America) ha dichiarato: “I gabinetti devono essere dotati di assi con liscio e non assorbente. Tutti gli assi dei gabinetti per uso pubblico devono avere l’apertura frontale”. Le linee guida industriali fornite dall’Uniform Plumbing Code (Codice Idraulico Unificato), creato dall’International Association of Plumbing and Mechanical Officials (Associazione Internazionale dei Funzionari Idraulici e Meccanici), ha sostituito la ASNPC e dal 1973 ha richiesto assi per i gabinetti con apertura frontale. Queste linee guida non sono legge, ma molti comuni seguono semplicemente ciò che è scritto nell’UPC come regolamentazione locale. Perché?

La risposta, a quanto pare, è che l’apertura sul davanti renda più facile pulirsi. In sostanza, questi bagni sono progettati in primis per le donne. La forma a U dell’asse serve a garantire alle donne maggiore spazio per pulirsi, senza doversi alzare o dover toccare l’asse direttamente; questo secondo quando affermato da Lynne Simnick, vice-presidente presso IAPMO. L’apertura “consente alle donne di pulire la zona perianale dopo aver usato il bagno senza entrare a contatto con l’asse”. Tutto ciò viene utile per chi solitamente mette un strato di carta igienica sull’asse prima di sedersi.

>>>  Un bagno nuovo per la Stazione Spaziale Internazionale

Tuttavia, altri sul web hanno suggerito che l’apertura frontale sia anche una soluzione per gli uomini che fanno pipì senza alzare la tavoletta, evitando così di colpire l’asse. È davvero così? O è solo una conseguenza di questo particolare design? Chi lo sa?

Certamente in Italia non è uno standard, infatti capita sovente di vedere assi normali anche nei bagni pubblici, fatta eccezione per i bagni per disabili che sono dotati di questa apertura anche nel design della tazza stessa.

Fonte home.howstuffworks.com