Un monolocale in Australia offre una nuova idea di architettura

Una stanza con una vista diversa dal solito ha dato una spinta al mercato degli affitti a Sydney.

Si tratta di un monolocale a Surry Hills che unisce la cucina e il bagno in uno unico spazio per la cifra di €350 a settimana.

Al locale, che è stato ristrutturato, hanno tolto le pareti del bagno che risultavano fastidiose e hanno così reso lo spazio più ampio grazie all’uso di pareti in vetro.

“Se cerchi una un’appartamento chic in cui rintanarti, allora non guardare oltre!” così dice l’annuncio. “Questo monolocale soddisferà chi ama la semplicità e lo stile che questo appartamento offre, oltre a vivere nella vivace, ma anche culturalmente varia, periferia di Surry Hills”.

Il monolocale, che è offerto per 2 settimane in modo gratuito, ha un’area soggiorno con un televisore montato a muro e una cucina moderna.

Entrambe le zone si possono ammirare dal “bagno piastrellato ideato da un designer italiano”, che include una doccia, un gabinetto e un bidè, elemento sempre più richiesto proprio per via della carenza di carta igienica degli ultimi periodi. Un problema che ovviamente l’Italia non si pone.

Se il vetro satinato posto su un lato del bagno assicura una barriera alla vista tra la cucina e il bagno, il pannello di vetro più chiaro sul lato adiacente lascia in piena vista la doccia e il gabinetto.

L’agente immobiliare Emma Mattiuzzo della Exclusive Real Estate ha dichiarato che il monolocale ha suscitato un certo interesse nonostante il design insolito e le disdette degli affitti per via della pandemia da coronavirus.

>>>  Ratti dal cesso

“È un locale unico non per via della grandezza, ma per come è stato rifinito. Le pareti del bagno sono fatte di vetro per dare l’illusione di avere più spazio”, dice la signorina Mattiuzzo.

Single, coppie, e anche due fratelli hanno mostrato interesse nel monolocale, dice l’agente immobiliare, ma aspetta ancora anche altri interessati che poco prima erano orientati ad affitti per vacanze a breve termine.

Inoltre, ha dichiarato che il proprietario, che vive all’estero, ha deciso di prolungare i termini di affitto per via del calo del turismo locale ed internazionale.

Per quelli a cui piace l’idea di vedere la televisione dalla doccia, o tenere l’occhio su ciò che si sta cucinando dal gabinetto, dovranno essere preparati a pagare un po’ di più per un monolocale che è anche ristrutturato.

I due altri monolocali in condizioni normali nello stesso edificio, completi di bagno con le pareti, sono al momento in vendita per €280 e €275 a settimana. Nel frattempo, un nuovo monolocale ristrutturato e completamente arredato ha un affitto di €460 a settimana.

Nonostante tutto, questo appartamento non è l’unico nel suo genere.

Bagno in cucina
L’area cucina\bagno al 4b/114 di Burton Street, Darlinghurst

Nella vicina Darlinghurst, un monolocale più piccolo, offre l’opportunità di sbirciare ciò che si cucina e al resto dell’appartamento, anch’esso dalla comodità del suo bagno attraverso le sue pareti in vetro.

Questo monolocale di 14 metri quadri, completo di bagno a pochi passi dal lavandino della cucina e il fornello, è stato venduto nel 2016 per €325.000.

“Bisogna vederlo per crederci!” leggete l’annuncio, che è rimasto pubblicato per poco più di metà dell’anno prima che fosse preso. I registri mostrano che è stato messo in affitto nel 2015 per €320 a settimana.

>>>  Il bagno è il rifugio più tranquillo per gli uomini

Questa idea ci regala un nuovo modo di concepire la casa. Più libertà, dove puoi provare a bere una tazza di té mentre sei in bagno, per esempio. Ovviamente, servono coinquilini o amici che abbiano la stessa visione delle cose e che non si sentano in imbarazzo poiché è un po’ come unire il sacro col profano nello stesso luogo.

Fonte domain.com.au