Sono gli unici animali al mondo a fare la cacca cubica

Il vombato
Il vombato

Il vombato è un animale scavatore che si trova in Australia. Quello che però non è forse noto di questi marsupiali, è che sono gli unici animali al mondo a fare la cacca a cubetti.

Questa particolarità ha da sempre lasciato gli scienziati incapaci di dare una risposta certa al fenomeno fino ad oggi.

Patricia Yang, una ricercatrice dell’Istituto di Tecnologia della Georgia specializzata in fluidi corporei, ha iniziato ad interessarsi al fenomeno dopo averne sentito parlare in una conferenza.

Mike Swinbourne, un esperto di vombati dell’università di Adelaide in Australia, ha riferito che la gente ha da sempre avuto ogni sorta di teoria a riguardo, ma la più diffusa è stata che i vombati facciano la cacca a forma di cubo per poterla posizionare in modo da marcare il territorio. Tale forma sarebbe quindi un modo per evitare che la cacca rotoli via. Per Swinbourne però questa teoria è frutto di un’interpretazione sbagliata.

Egli sostiene che i vombati facciano i loro bisogni dove effettivamente sentano il bisogno di farli, non per un motivo territoriale. Piuttosto che per tale esigenza, la spiegazione della forma cubica della loro cacca riguarda l’umidità dell’ambiente dove i vombati vivono. Si è visto infatti che quando questi animali riescono ad idratarsi più facilmente, la loro cacca è meno cubica.

Se l’umidità gioca un ruolo importante, non è tuttavia l’unico fattore, poiché pare che anche l’apparato digerente sia coinvolto in tale processo.

Per arrivare ad un punto fondamentale per spiegare il fenomeno, la ricercatrice Yard e i suoi colleghi hanno dovuto studiare le viscere dei vombati. Tuttavia, non è stato facile trovarle, così si sono dovute utilizzare le carcasse di vombati acquistate direttamente dall’Australia.

>>>  L'origine dell'ano

All’inizio, la dottoressa pensava che questi animali potessero avere un ano quadrato, ma alla fine ciò che ha scoperto essere la cosa più importante è stata come il loro intestino si comprime. La pressione esercitata dall’intestino aiuta a modellare la forma della cacca. Per dimostrare ciò, Patricia Yang e il suo team hanno dilatato l’intestino di un maiale e quello del vombato con un palloncino. Con questo esperimento hanno raffrontato l’elasticità dei due organi.

L’intestino del maiale aveva quindi una elasticità più regolare, il che spiega la cacca più tonda nella forma. Quello del vombato aveva invece una forma più irregolare con la presenza di due solchi distinti che si pensa aiutino a dare la forma a cubo alla cacca.

Mike Swinbourne ha sostenuto che è stata la prima volta che qualcuno è arrivato ad una conclusione convincente a livello biologico e fisiologico. Ciononostante, la dottoressa ha dichiarato che ci sono ancora molte domande a cui dare risposta, e che la ricerca è ancora in corso.

Fonte National Geographic